Tutto lo scrigno…

Scorprire la predilezione

DESIGN

Punto chiave nel graphic design sono i progetti di design per le imprese di branche diverse.

Ciò abbraccia tutti gli aspetti dello sviluppo del logo, l’allestimento dell’attività, volantini, brochure , riviste, pubblicazioni offerte ai clienti, design per fiere, fino alla configurazione nel campo dei media.

Senza ornamenti non funziona

PITTURA

In alcune fasi nascono serie di immagini, principalmente su telo in combinazioni di colori acrilici e acquerelli, carboncino, pastelli a cera e inchiostro.

Il punto chiave anche qui: donne e ornamenti.

Cose da toccare

PRODOTTO

Affluendo dal graphic design e trasformandosi, il design di prodotto abbraccia, insieme al CI, l’intero concetto legato al singolo prodotto o di una intera collezione.

Le forme e varietà di confezioni (bottiglie/barattoli/scatole..), le etichette, ciondoli, mezzi pubblicitari riguardo al prodotto e la sua commercializzazione…..

Immersione in linee delicate

ILLUSTRAZIONE

In questo ambito il lavoro viene svolto prevalentemente a mano con carta e matita, almeno all’inizio. Piccole grafiche prendono vita e viene dato un tocco particolare alla realizzazione; illustrazione di serie, collezioni, libri e riviste; scritte fatte a mano con diverse tecniche.

La lente di ingrandimento sempre con se

FOTOGRAFIA

I soggetti preferiti in questo ambito non potrebbero essere più diversi. Da un lato c’è la Food Fotography, specialmente nell’ambito del cibo biologico, che lei stessa prepara volentieri, e combina i piatti in appetitose composizioni.

Dall’altro c’è la fotografia di soggetti femminili, con cui tramite videoproiettore e ornamenti dà vita a particolari opere d’arte, che sottolineano o a volte semplicemente mettono in luce la femminilità e la straordinarietà delle sue modelle in modo del tutto unico.

I progetti fotografici nascono anche da progetti relativi a immagini per brochure e apparizioni su internet in diversi ambiti.

Approfondire e sentirsi bene

SPAZIO

La cosa diventa emozionante. Tutto ciò che fino ad ora si è sviluppato in 2D, diventa tridimensionale. Confacendosi al CI, Antje Therés Kral allestisce i locali per i suoi clienti, pianifica la tinteggiatura delle pareti, sceglie l’arredamento – oppure lo progetta lei stessa. Ciò accade nel caso di hotel gastronomie, così come in ambulatori e uffici. Per i clienti privati ridona vita alle superfici della casa e alle superfici spoglie o alla casa delle vacanze dei clienti.

Meraviglioso, sostenibile e onesto

LA COLLEZIONE

La collezione LUPINUS cresce ancora. Il Deo de COCO profuma già.

La serie per cartoleria piace a grandi e piccoli da anni. Dalle Granny Socks a favore di progetti sociali per i bambini a Monaco, nel 2016 l’uncinetto e i lavori a maglia vengono ampliati con il lavoro di squadra con acufactum Verlage vengono create le collezioni in stoffa e in lana biologica. Inoltre una serie di porcellana fatta a mano contribuisce a perfezionare la collezione, ma non è ancora finita qui…

Tutto sarà a breve disponibile qui sull’ Online-Shop.

Una storia unica

CLARAS WELT

Ricordando il giardino dei genitori con la vecchia pompa dell’acqua e dell’infinto mare di lupinus nasce “Claras Welt”. Clara è la più giovane dei figli di Antje Therés Kral. Le esperienze con i suoi figli affluiscono animatamente in questa serie illustrata, che nel frattempo trova uno posto fisso in acufatum Verlag, per cui lei disegna motivi per lavori di ricamo, nastri di stoffa, serie di porcellana, libri per lavoretti fatti a mano…guidati da “Clara” con le sue storie e vicissitudini attraverso le numerose istruzioni illustrate.